Cosa permettono di fare i misuratori di qualità dell’aria indoor?

L’acquisto e l’uso di uno strumento di monitoraggio dell’aria (Air Quality Monitor) rappresenta un passo importante verso la consapevolezza, sempre più profonda, dell’ambiente che si frequenta e in cui si trascorre gran parte della giornata, con una diretta conseguenza sul miglioramento della qualità della vita.

Un sistema di monitoraggio della qualità dell’aria permette, dunque, di rilevare le anomalie negli ambienti indoor frequentati e migliorare il comfort di tutta la famiglia o del team di lavoro.

In questa risorsa vediamo quali sono gli elementi principali da considerare quando si acquista un monitor di qualità dell’aria e ciò da non sottovalutare.

Cosa considerare per monitorare l’aria indoor

Nel nostro articolo Cos’è l’inquinamento indoor e come proteggersi  abbiamo spiegato come l’aria presente nelle case, negli uffici e in tutti gli ambienti chiusi sia più inquinata di quello che si immagina proprio perché, oltre alle polveri sottili e allo smog che possono penetrare dall’esterno, esistono sostanze d’uso quotidiano che contribuiscono ad aumentare l’inquinamento indoor, ossia l’inquinamento che si verifica all’interno degli edifici.

Ora vediamo quali fattori sono determinanti nella scelta del misuratore di qualità dell’aria indoor.

Uso specifico per ogni singolo ambiente

Il primo fattore importante è la scelta della collocazione. Secondo un rapporto ISPRA, tra gli ambienti più inquinati rientra la stanza letto, per via delle ore trascorse con le finestre chiuse, ma è possibile che vi siano altri ambienti indoor più insalubri in cui sono presenti sostanze nocive per la salute. Un misuratore di qualità dell’aria può essere disposto nelle zone più a rischio oppure collegato ad altri rilevatori disposti in altri spazi della casa.

Tipo di inquinanti e sensori di rilevamento

Una domanda da porsi fin dal principio è che tipo di inquinanti indoor vogliamo rilevare? La risposta determinerà la tipologia del modello necessario (di base o avanzato). 

Ad ogni modo, tra i tipi di inquinanti rilevabili ci sono l’anidride carbonica (CO2), il monossido di carbonio (CO), il biossido di azoto (NO2), l’ozono (O3), la formaldeide (CH2O), i composti organici volatili (COV), gli idrocarburi (HC) e il particolato.

Temperatura e umidità

Tra i principali inquinanti indoor ci sono anche la temperatura e l’umidità, quindi è importante poterle misurare per cercare delle correlazioni. Infatti, questi elementi tossici sono le principali cause di gola secca, sinusite, asma, insonnia e stanchezza cronica.

Unità interna ed esterna

Sarebbe utile avere un misuratore di qualità dell’aria all’interno ed uno all’esterno, in modo da capire quando è il momento più opportuno per ventilare la casa. Ciò aiuterebbe anche a capire la relazione e la differenza di inquinamento tra ambienti indoor e outdoor.

Modalità di lettura dei dati

Quasi tutti i monitoratori di qualità dell’aria hanno un display che mostra il dato numerico relativo al livello di uno o più inquinanti, nelle rispettive unità di misura comunemente utilizzate. 

I modelli di fascia media e alta hanno di solito una buona app mobile che aiuta a visualizzare i dati da remoto, con un’interfaccia semplice da usare e intuitiva. 

Inoltre, tramite una registrazione dell’account è possibile accedere a tutti i dispositivi del brand acquistati con un unico tocco.

Accuratezza della misura

Può sembrare ovvio, ma l’accuratezza dei sensori è particolarmente importante soprattutto nel caso dei gas come il monossido di carbonio. Per questo motivo far ricadere la scelta su misuratori di inquinamento indoor low cost potrebbe non essere una buona idea. Acquistare un rilevatore di qualità dell’aria significa investire sulla propria salute

Qualità dell’aria e COVID-19

I misuratori di qualità dell’aria non sono in grado di rilevare la presenza di virus nell’ambiente, ma aiutano a rilevare, la presenza di inquinanti come polveri sottili, anidride carbonica (CO2), monossido di carbonio (CO), biossido di azoto (NO2), ozono (O3), formaldeide (CH2O), composti organici volatili (COV), idrocarburi (HC) e particolato.

Tuttavia, è stata ipotizzata dall’ISS (l’Istituto Superiore di Sanità) una possibile relazione tra gli inquinanti dell’aria che respiriamo e le infezioni da Coronavirus. Come riportano nell’articolo del 7 maggio 2020 :

Inquinamento atmosferico aumenta il rischio di infezioni delle basse vie respiratorie, particolarmente in soggetti vulnerabili, quali anziani e persone con patologie pregresse, condizioni che caratterizzano anche l’epidemia di COVID-19. Le ipotesi più accreditate indicano che un incremento nei livelli di PM rende il sistema respiratorio più suscettibile all’infezione e alle complicazioni della malattia da coronavirus.

Dunque, conoscere cosa può peggiorare il sistema immunitario è il primo passo per stare meglio ed essere più forti.

Yukon, Air Quality Monitor 

È ormai chiara l’importanza di conoscere la composizione dell’aria che si respira per agire in maniera tempestiva sulla risoluzione del problema. Il benessere quotidiano dipende da ciò che inaliamo e un rilevatore della qualità dell’aria indica cosa c’è che non va.

Yukon è un Air Quality Monitor di fascia medio-alta che si avvale di sensori ad alta precisione in grado di rilevare la qualità dell’aria domestica e gli elementi che intaccano sulla sicurezza della persona.Grazie ad un sistema innovativo, infatti, è in grado di monitorare i livelli di temperatura, umidità, tCOV, CO2eq, PM 2.5 e PM10 all’interno di ogni stanza. Inoltre, grazie all’applicazione mobile è possibile controllare lo stato di salute degli ambienti domestici direttamente dallo smartphone e con il sistema di notifiche in tempo reale, ogni qualvolta che i sensori rilevano un’anomalia scatta un messaggio.

Chi l’ha provato dice:

✭✭✭✭✭

L’Air Quality Monitor Yukon si presenta come uno strumento facile da installare e utilizzare. Sono rimasto soddisfatto del rilevamento praticamente istantaneo in caso di peggioramento della qualità dell’aria (con relativa notifica su smartphone). Consiglio Questo prodotto perché permette di individuare eventuali elementi che potrebbero essere dannosi per la nostra salute e per quella dei nostri cari

✭✭✭✭✭

Ho acquistato il modello di base Yukon per la mia casa circa 6 mesi fa grazie ad un consiglio di una mia amica. Avevo continuamente un sonno irrequieto, naso e gola sempre irritati e in alcuni periodi mi sentivo spossata e stanca, ma non riuscivo a capire quale fosse il problema. Non ho una casa particolarmente umida.
Grazie a questo misuratore di qualità dell’aria, però, ho scoperto che c’erano livelli alti di CO2. Sono andata a fondo partendo dai valori che mi ha indicato questo sistema e ho risolto il mio problema.

✭✭✭✭✭

Mi sono imbattuto nell’Air Quality Monitor di Yukon, cercando su Google un qualcosa che potesse rilevare la qualità dell’aria dentro casa. Una volta concluso l’ordine ho ricevuto in pochissimi giorni il prodotto! Installarlo è stato semplice: ho seguito le istruzioni che ho trovato all’interno e ho fatto tutto in 5 minuti.
L’Air Quality Monitor è comodissimo, dopo aver creato nell’applicazione tutte le stanze della mia casa, quando ho bisogno stacco la presa e lo sposto con facilità nella camera da letto o nel soggiorno

Un prodotto davvero utile e preciso, tramite la App posso monitorare la qualità dell’aria che ho in casa mia. La App mi notifica esattamente quando vanno arieggiati gli ambienti perché la qualità dell’aria rilevata è diventata scarsa. Alle volte ci preoccupiamo più dell’inquinamento esterno che di quello di casa nostra, con questo prodotto il problema è risolto! Lo acquisterò anche per i miei genitori!

✭✭✭✭✭

Ho acquistato il prodotto per monitorare la qualità dell’aria in casa, devo dire che mi ha sorpreso. Molto utile e di buona qualità. Consiglio l’acquisto.

✭✭✭✭✭

Ho acquisto Yukon Air Quality direttamente dal loro sito internet dopo essermi confrontata telefonicamente con il produttore per alcuni dettagli. Cordiali, gentili e molto professionali nel guidarmi sulla scelta del prodotto più adatto alle mie esigenze. Spedizione rapida e puntuale. Prodotto e App semplici ed intuitivi, funzionanti in maniera egregia

Prodotto del quale sono pienamente soddisfatto. È veramente interessante poter leggere tramite l’APP i valori degli inquinanti presenti nella mia abitazione e, di conseguenza, effettuare dei ricambi d’aria mirati, senza inutili dispersioni di calore. Poter gestire più dispositivi dalla mia APP mi sta convincendo a regalarne uno ai miei genitori. Loro non utilizzano uno smartphone, ma posso far arrivare le notifiche sul mio cellulare, evitando che eventuali problemi nello scarico dei fumi possano generare monossido di carbonio senza che venga percepito… con le conseguenze che potrebbero derivarne.

Tutti i misuratori di qualità dell’aria Yukon possono essere visti e acquistati direttamente dallo shop online.

Vuoi saperne di più sulla qualità dell’aria che respiri? Nella nostra sezione Risorse Utili trovi tutto ciò che ti serve per capire ciò che mette a rischio la salute della tua famiglia e come fare per iniziare a risolvere il problema.